Modulistica

Domiciliazione bancaria

SCARICA IL MODULO DI RICHIESTA DOMICILIAZIONE
SCARICA IL MODULO DI MODIFICA DATI
SCARICA IL MODULO DI REVOCA DOMICILIAZIONE

La domiciliazione può essere richiesta mediante la compilazione, firma e consegna dell’apposito modulo, corredato di codice fiscale e carta d’identità del sottoscrittore, via e-mail a domiciliazioni@paviaacque.it, tramite fax a 0382 434893, con consegna allo sportello di riferimento o invio per posta ordinaria. L’efficacia della domiciliazione decorre dalla prima bolletta emessa dopo l’invio o consegna della richiesta completa di dati e allegati. Si consiglia di verificare che sulla prima bolletta ricevuta risulti confermata la domiciliazione.

Si ricorda che è sempre possibile, in caso di contestazione, sospendere il pagamento della bolletta prima della scadenza. Inoltre l’utente ha facoltà di richiedere, anche successivamente alla scadenza, il rimborso di quanto addebitato, secondo le tempistiche previste dalla normativa vigente.

IMPORTANTE: in tutti i casi di variazione del codice IBAN (anche per effetto di operazioni bancarie, come le fusioni o acquisizioni tra istituti, che non comportano l’attivazione di un nuovo conto corrente) o dell’intestazione del conto corrente su cui è attiva la domiciliazione, è necessario darne comunicazione a Pavia Acque attraverso la compilazione, firma e consegna dell’apposito modulo, corredato dei documenti richiesti, via e-mail a domiciliazioni@paviaacque.it, tramite fax a 0382 434893, con consegna allo sportello di riferimento o invio per posta ordinaria.

Nel caso in cui si desideri, invece, revocare in modo permanente la domiciliazione della bolletta, è necessaria la compilazione, firma e consegna dell’apposito modulo, corredato di codice fiscale e carta d’identità del sottoscrittore mediante mail a domiciliazioni@paviaacque.it, tramite fax a 0382.434893, oppure con consegna allo sportello di riferimento o invio per posta ordinaria.