News

Pavia Acque rassicura gli utenti sulla qualità dell’acqua in uscita dai pozzi di Genzone

In relazione all’incendio doloso che, nei giorni scorsi, ha colpito il capannone nel Comune di Corteolona, Pavia Acque esclude che tale evento possa aver indotto conseguenze sulla qualità dell’acqua distribuita dagli impianti collocati nella zona, che sono alimentati dalla centrale di potabilizzazione di Genzone.

I pozzi collegati alla centrale di potabilizzazione prelevano acqua da falde profonde, non in collegamento con la falda freatica, che si trovano a quote variabili tra i 70 e 130 metri di profondità dal piano campagna, in posizioni non vulnerabili  rispetto a quanto si verifica in superficie.

Grazie alla centrale di potabilizzazione, viene inoltre effettuato un trattamento delle acque prelevate dai pozzi, con filtraggio su filtri a sabbia e pirolusite e su carboni attivi, per assicurare la potabilità dell’acqua distribuita alle utenze, che anche in questo caso è garantita.

Questo sito utilizza cookies di tipo tecnico per i quali non è necessario acquisire il consenso. Proseguendo nella navigazione i cookies tecnici verranno utilizzati secondo quanto previsto dal Provvedimento del Garante del 08.05.2014. Per le informazioni sul loro funzionamento leggi la COOKIE POLICY Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close